Newsletter maggio 2019


ASSEMBLEA ANNUALE

CONCLUSIONI DEL PRESIDENTE DI SOLIDARMONDO AL TERMINE DELLA SUA RELAZIONE

Riportiamo le parole del presidente, Roberto Tosolini, al termine dell’ Assemblea della nostra Associazione svoltasi il 13 Aprile a Belvedere.

” Si conferma il trend di aumento già registrato nel precedente bilancio. Dal mio punto di vista è un risultato al di sopra delle  aspettative in considerazione della difficile situazione economica generale che interessa anche i nostri donatori. Ciò che merita di essere sottolineato è che questo incremento non è collegato a finanziamenti straordinari da parte di Enti pubblici ma all’aumento dei donatori costituiti prevalentemente da persone/famiglie.
Un altro risultato positivo è certamento quello del cinque per mille che nonostante una leggerissima flessione rispetto all’esercizio precedente, conferma la fedeltà dei sostenitori dell’Associazione. Questa entrata ha consentito, anche quest’anno, di coprire tutte le spese dell’Associazione e anche di finanziare alcuni progetti nelle missioni delle Suore della Provvidenza; sono state inoltre attuate politiche finalizzate a garantire questo risultato, con l’obiettivo di ristabilire un trend di crescita.
Il bilancio positivo della gestione 2018 è il risultato dell’impegno di tutti gli associati, dei contribuenti e dei volontari, con particolare riguardo quelli impegnati nella gestione dell’Associazione.
Confidiamo che l’entusiasmo che tutti hanno dimostrato in questo 16° anno di vita di Solidarmondo, possa continuare e soprattutto avvicinare nuovi volontari per uno sviluppo ulteriore dell’Associazione e, quindi, delle missioni delle suore della provvidenza nel mondo.”
.

AMICI di UDINE

Gli Amici di Udine, da tempo impegnati in Benin in un’opera meritoria di aiuto alle missioni delle Suore della Provvidenza, hanno compiuto, all’inizio dell’anno, un viaggio missionario nel paese girando un breve filmato pubblicato sul loro sito www.Amicidiudine.it

Le immagini esprimono più di quanto le stesse parole possano dire e rendono evidente la relazione di amicizia e di affetto creatasi con gli abitanti dei villaggi visitati nei quali l’impegno degli Amici di Udine, in collaborazione con le Suore della Provvidenza, per la costruzione di pozzi per l’acqua potabile e la costruzione e il funzionamento delle scuole, hanno permesso di rendere meno dura la vita di queste Comunità.L’acqua essenziale per la vita di ogni essere vivente in quelle zone non è scontata ed è per questo considerata un dono prezioso e apprezzato da non sprecare nel modo più assoluto; da esso dipende la vita non solo delle persone ma anche degli animali e della povera agricoltura locale. nel ringraziare gli aAmici di Udine per il loro impegno invitiamoa visitare il loro sito per prendere visione del filmato pubblicato.

.

IL PICCOLO PRINCIPE

La Casa Mamma- Bambino che aiuta madri e bambini in difficoltà si è classificata tra i migliori 40 progetti solidali d’Italia ottenendo 660 voti all’interno dell’iniziativa di solidarietà IL MIO DONO promossa da Unicredit Banca a sostegno del settore Non Profit.

La Cooperativa Sociale Il Piccolo Principe di Casarsa della Delizia è arivata al 37° posto su 177 progetti nazionali in concorso e si è vista così donare dalla Banca  mille 395 Euro che verranno destinati alla casa Mamma- bambino, struttura per donne e loro figli che vivono situazioni di fragilità, gestita dall’Associazione IL NOCE di Casarsa.

VISITA DI CECILE KYENGE AL PICCOLO PRINCIPE DI CASARSA

Ecco quanto l’Europarlamentare ha scritto:

Vorrei iniziare questo postcon una domanda retorica: che cosa è una cooperativa sociale? Me lo sono chiesta perchè visitando la cooperativa social Il Piccolo principe Casrsa, di Casarsa della Delizia, ho toccato con mano il vero significato del termine ” sussidiarietà”, di cui parliamo spesso nelle Università, nei parlamenti e al governo. Il piccolo principe una realtà che coinvolge più di centodieci persone, di cui una parte importante portatrice di handicap. Qui troviamo persone coinvolte in processi di inclusione di varie tipologie, che spaziano dalla meccanica  all’agricoltura, fino al sostegno alle aziende, Qui la parola d’ordine è economia sociale, e cioè un’economia che punta prima di tutto a fare stare bene le persone, il territorio e solo marginalmente punta al guadagno. Qui il guadagno si reinveste continuamente, creando nuove opportunità per le persone bisognose.
Democrazia e trasparenza nella gestione della Cooperativa. Collettività solidarietà ed etica nei progetti. Felicità e protezione negli occhi, nei racconti, e negli atteggiamenti delle persone coinvolte. Un mondo proprio bello, un mondo vero,


Anche SOLIDARMONDO  si congratula con i nostri soci!

.

CAVALIERI DELLE NUBI

Con gioia annunciamo che è entrato a far parte del mondo di Solidarmondo un nuovo gruppo “Cavalieri delle Nubi”. Si tratta di un gruppo particolare, cioè di motociclisti. Il giorno 26 Aprile hanno celebrato il loro 10° anno di incontri ed hanno ufficialmente dato vita alla loro associazione chiamata proprio “Cavalieri delle Nubi” con il motto;” spianate la strada a chi cavalca le nubi”.

Il giorno 26 maggio realizzeranno il loro 10° raduno moto-benedizione. Il ricavato, come sempre, sarà devoluto alle missioni delle Suore della Provvidenza.

Alle suore della Provvidenza è stata donata questa targa:


A questo nuovo gruppo esprimiamo la nostra gioia per la loro decisione di far parte di Solidarmondo.

.

CINQUE PER MILLE

E’ tempo della dichiarazione dei redditi e della possibilità, per quanti lo desiderano, di destinare il cinque per mille dell’Irpef a Solidarmondo Onlus per sostenere i suoi progetti nel mondo a favore delle Missioni delle Suore della Provvidenza. Basterà indicare nell’apposito spazio previsto per la scelta, il codice fiscale di Solidarmondo 97264310588 e apporre la propria firma per donare un sorriso a quanti sono  nel bisogno. Contiamosul tuo appoggio, meglio ci contano le realtà ove operano le Suore della Provvidenza!