Newsletter gennaio 2020


Tutti noi volontari e gruppi associati abbiamo girato l’ultima pagina e chiuso l’agenda che custodirà i tanti impegni programmati e svolti nel 2019.
Con trepidazione ora abbiamo aperto la nuova agenda, tutta bianca e pronta per essere scritta e consunta dall’uso quotidiano.
Uno dei primi impegni sarà quello di raccogliere i dati e tirare le somme dell’anno appena trascorso. Nel nostro caso, pur con il bilancio contabile ancora da fare, l’impressione è molto positiva perché sappiamo che i risultati saranno migliori di quelli del 2018.
Ciò incoraggia me e noi di Solidarmondo ONLUS, ma vorrei incoraggiasse anche tutti voi, che siete i veri artefici di questi risultati.

Scorrendo velocemente tutte le news dell’anno 2019, visibili sul nostro sito https://www.solidarmondo.itsi possono vedere le tante iniziative realizzate: le cene, i concerti e i mercatini solidali, i corsi di formazione, le serate culturali, la spedizione di materiali e di containers, le testimonianze dei volontari che sono andati in missione, e molto altro ancora.

Voglio ricordare, poi, gli aspetti positivi della gestione di Solidarmondo ONLUS, ovvero il buon ricavato del 5×1000, i bassi costi di gestione, l’avvio del nuovo programma gestionale, che ci consentirà di ridurre i tempi e di garantire la qualità dei dati.
Ricordo, ancora, che nel 2019 è entrato a far parte della nostra associazione il nuovo gruppo fondato da Don Michele, “I cavalieri delle nubi”; la speranza è che altri gruppi  si possano associare e nuovi volontari si possano avvicinare.
Con questa lettera voglio ringraziare ciascuno dei 25 gruppi/associazioni facenti parte di Solidarmondo.
Un ringraziamento sentito va in particolare a tutti i membri del Consiglio Direttivo, alle suore che operano con noi e a quelle che ci ospitano tutti i giorni a Orzano.

Chiudo questa lettera, augurando che il 2020 sia, per ognuno di voi, ricco di nuovi propositi e di nuovi sogni.

Buon 2020
Roberto Tosolini
.
.
.