Newsletter febbraio 2019


 “Quello che ti resta è un’altra visione della vita. Dopo aver vissuto nel villaggio ti rendi conto di quanto la nostra vita sia condizionata da pressione ed orari. Non abbiamo mai un minuto per fermarci e riflettere, mentre il tempo passa e le nostre giornate scorrono senza che riusciamo a coglierne il senso. Una simile esperienza ti cambia il modo di vivere la vita”.                                                                                                                                          
David Galimi dopo una esperienza di volontariato in terra d’Africa

AMICI DI UDINE

E’ iniziata Giovedì 24 Gennaio la nuova avventura degli Amici di Udine in terra d’Africa. Si sono recati in Benin dove avranno modo di verificare i frutti delle campagne missionarie che con l’aiuto di tanti sostenitori e amici sono attive in quei territori. Avranno modo di incontrare le popolazioni locali, verificare sul campo quali sono le necessità e i bisogni del momento, portare loro la solidarietà di tanti amici che hanno sostenuto i progetti realizzati e che intendono concretamente proseguire nel loro aiuto donando un sorriso ed una speranza a chi è meno fortunato.

Al gruppo di Amici partiti per il Benin si sono aggiunti quest’anno alcune New-entry, Daniela e Angelico entusiasti di questa nuova esperienza e desiderosi di avvicinarsi a culture e a popoli diversi.

Al gruppo di Amici di Udine gli auguri di buon viaggio da tutta la famiglia di Solidarmondo Onlus e dalle Suore della provvidenza.

.
.

GRUPPO FONS



Dopo il viaggio in Costa d’Avorio, inizia il lavoro di sensibilizzazione e promozione qui in Italia

Il 12 gennaio Marco e Cristina sono rientrati dal viaggio in Costa d’Avorio. Ospitati nella missione di Yamoussoukro, hanno potuto visitare anche le missioni di Abidjan e di Bouaké. Il principale motivo del loro viaggio, comunque, era la missione di Yamoussoukro e in particolare il Centro Shalom. In questi giorni hanno potuto prendere atto dell’opera a favore delle ragazze, accolte nel Centro, e del loro vissuto quotidiano. Hanno potuto vedere e toccare con mano, quindi, la realtà personale e famigliare delle ragazze.

Prima del loro rientro, le suore non hanno mancato di dire il loro grazie a Marco e Cristina, ma anche a tutti i benefattori del gruppo FONS.

Il ringraziamento delle Suore

Ringraziamo i benefattori del gruppo FONS per questa iniziativa, volta a sostenere le opere delle Suore della Provvidenza. Noi diciamo un sincero grazie a ciascun benefattore. Siamo state felici di aver conosciuto Marco e Cristina a cui diciamo un grazie particolare per la loro semplicità, apertura e attenzione ai vari bisogni. Noi vi portiamo tutti nelle nostre umili preghiere e siamo disponibili a collaborare con il gruppo FONS.

Cari amici, vi auguriamo un buon e felice 2019. Che per l’intercessione di San Luigi Scrosoppi, il Signore accordi a ciascuno il sostegno necessario all’avvio di questa nuova missione.

Per le suore della Comunità
Sr. Lydie

 

 

GRUPPO MOTOCICLISTI DON MICHELE ZANON


Don Michele e il suo gruppo di amici motociclisti hanno fino ad oggi organizzato ben 9 edizioni della Moto-benedizione a Tricesimo, presso il santuario della Madonna Missionaria. Questi eventi, oltre a essere un momento di incontro e di preghiera per moltissimi motociclisti, sono anche un’occasione per promuovere una solidarietà a favore delle missioni delle suore della Provvidenza, ed in particolare in Africa.

Quest’anno don Michele ha deciso, assieme a due amici motociclisti, di andare in Africa, nelle missioni delle suore della Provvidenza in Togo e in Costa d’Avorio. I due motivi di questo viaggio sono:

  1. Conoscere e documentare il lavoro nelle missioni sostenute in questi anni;
  2. Documentare lo sviluppo della nuova missione di Vokoutime in Togo.Qui la YAMAHA Motor Europe, diventata sponsor degli eventi motociclistici di Don Michele, quest’anno ha deciso di contribuire alla costruzione di un pozzo. Si tratta di un’opera finalizzata all’irrigazione dei terreni nella scuola di agricoltura, che verrà allestita in questa missione.

 

STELLA BIANCA

L’Associazione Stella Bianca da moltissimi anni, oltre  a svolgere la sia attività in Trentino, prolunga la sua presenza in Togo, tanto che nel Centro sanitario di Kouve il nome “Stella Bianca” è da tutti conosciuto  come una realtà a loro legata. In questo periodo i soci Tullio e Carmelo saranno nuovamente in Togo per portare ancora solidarietà ed amicizia.

 

Volontaria in Brasile

Enrica, una giovane friulana, si trova in questo mese in Brasile, nella comunità di Salvador. L’obiettivo della sua esperienza è quello di offrire un piccolo aiuto, ma  soprattutto di aprire gli occhi e la mente agli altri e sentirsi parte di qualcosa di significativo e vitale.

 

Percorso di formazione a possibili viaggi di solidarietà internazionale per conoscere e stupirsi davanti a UNA TERRA

Solidarmondo Onlus per la Cooperazione Internazionale insieme ad altri operatori offre la possibilità di partecipare ad un percorso di formazione per possibili viaggi di solidarietà internazionale per conoscere e stupirsi davanti a una TERRA.

Il Percorso è rivolto a chi desidera conoscere da vicino la realtà della solidarietà internazionale ed impegnarsi in brevi esperienze di volontariato in questo ambito.

I temi vengono proposti in modo dinamico e stimolante, attraverso giochi di ruolo, simulazioni e contributi di testimoni esperti.

Per iscrizioni: http://www.missioni.diocesiudine.it/preiscrizioni-spa2019/

Per informazioni: africa@cevi.coop; scotula@diocesiudine.it

Programma

Sabato 9 febbraio 2019: presentazione ed apertura del corso
dalle 15 alle 18, presso i Missionari Saveriani, via Monte San Michele 70 – Udine

Sabato 23 e domenica 24 febbraio 2019: weekend residenziale
Interculturalità, motivazioni per in impegno di volontariato internazionale e strumenti per l’approccio a contesti sociali diversi dal nostro
dalle 9.30 del sabato alle 18.30 della domenica, presso le Suore della Provvidenza, via Moimacco 21, Orzano

Sabato 9 e domenica 10 marzo 2019: weekend residenziale
I legami tra economia, ecologia e società, le dinamiche della globalizzazione e i problemi legati alle tematiche dello sviluppo e del sottosviluppo
dalle 9.30 del sabato alle 18.30 della domenica, presso Il Piccolo Principe, piazza Italia 9, Casarsa della Delizia e la struttura parrocchiale di Bevazzana, sita in via del Sagittario 19

È richiesta una quota di partecipazione di 50 euro