Solidarmondo https://www.solidarmondo.it per un impegno solidale Sáb, 01 agosto 2020 07: 22: 46 + 0000 eso eso cada hora 1 https://wordpress.org/?v=5.4.2 https://www.solidarmondo.it/wp-content/uploads/2018/10/cropped-log2-solidarmondo-1-32x32.png Solidarmondo https://www.solidarmondo.it 32 32 Boletín informativo de agosto 2020 https://www.solidarmondo.it/eventinews/5963/ https://www.solidarmondo.it/eventinews/5963/#respond Sáb, 01 agosto 2020 07: 19: 04 + 0000 https://www.solidarmondo.it/?p=5963 Il Signore aiuta e non abbandona mai chi confida in Lui.

San Luigi Scrosoppi

Il volontariato è una delle cose più grandi che ha la società italiana.
Papa Francesco


Nonostante il periodo difficile, la pandemia ed il lockdown, Solidarmondo ha continuato a sperimentare la vicinanza dei suoi sostenitori e a sentire che la Provvidenza accompagna chi confida in lei e lavora in difesa dei più poveri per far nascere un mondo più umano.

Spesso di fronte all’interesse dimostrato per le varie situazioni dei Paesi nei quali le Suore della Provvidenza e Solidarmondo operano, di fronte alle donazioni ricevute, noi della segreteria ci siamo commosse e abbiamo ripetuto: “La c’è la Provvidenza!” .Grazie davvero a tutti. In questo modo, sia pure in maniera limitata, abbiamo continuato ad aiutare le comunità che sosteniamo.

Grazie a quanti in questa emergenza si sono attivati per essere a fianco dei più poveri e lo hanno fatto con generosità e creatività


NOTIZIA IMPORTANTE: ASSEMBLEA NAZIONALE

In data 25 luglio 2020 si è riunita ad Orzano (Ud) l’Assemblea Straordinaria dei soci di SOLIDARMONDO. In conformità alle indicazioni del Decreto legge – Codice del Terzo settore è stato approvato all’unanimità il nuovo Statuto Solidarmondo per la cooperazione internazionale ODV; come pure si è proceduto al trasferimento della sede legale ed amministrativa dell’Associazione da Roma a Orzano (Udine) in via Moimacco 21.

Inoltre il 26 luglio 2020, sempre ad Orzano, si è riunita l’assemblea ordinaria dei soci che ha approvato il Bilancio dell’ anno 2019 e ha offerto l’occasione di un ampio momento di dialogo e riflessione sulla relazione di missione fatta dal Presidente, Roberto Tosolini, e ha presentato le prospettive di cammino per il corrente anno.

Oltre gli aspetti giuridici, molto importanti sono stati anche i momenti di scambio delle varie attività dei singoli gruppi. I soci hanno illustrato la loro esperienza diretta nel lavoro di solidarietà svolto nell’arco dell’anno 2019, condividendo con l’Assemblea la preoccupazione per l’anno in corso in cui, a causa della pandemia, molte iniziative sono state cancellate e di conseguenza le donazioni sono diminuite. Per questo si cercheranno nuove modalità di raccolta fondi.

Alcuni soci in rientro dalle Missioni all’estero (Africa, India, America Latina) hanno esposto la loro esperienza e parlato della situazione economico-sanitaria in quelle zone.
Le due giornate sono state positive anche per le intense relazioni di amicizia e di collaborazione createsi tra i vari gruppi.


SI RIPARTE!

Con coraggio alcuni gruppi hanno già ripreso o stanno riprendendo le varie attività


IL PICCOLO PRINCIPE

Il Piccolo principe di Casarsa rilancia le iniziative promosse da “La Volpe sotto i Gelsi” punto vendita e produzione biologica di ortaggi e floricoltura. Nel corso degli anni la Volpe sotto i gelsi è cresciuta, avviando diversi servizi e progetti per la comunità nell’ambito dell’agricoltura sociale: non solo integrazione lavorativa ma anche percorsi di valorizzazione della abilità e delle competenze personali rivolti a persone con disabilità a giovani e adulti con fragilità psichiatrica e sociale


SOLIDARMONDO TRENTINO

Il 4 luglio Solidarmondo Trentino ha dato il via alle attività con una bancarella di giochi e libri usati a Rovereto


SOLIDARMONDO UDINE

Il 10 luglio si è effettuato ad Orzano un aperitivo solidale. Lo scopo era principalmente quello di salutarsi e rincontrarsi dopo il periodo di lockdown, ma la generosità dei partecipanti è stata grande. Le offerte sono destinate per la Bolivia che in questo momento sta soffrendo fortemente per la pandemia.


SOLIDARMONDO TESERO

Il tam tam di speranza risuona anche quest’anno a Tesero grazie alle nostre fedelissime Maria Rosa e Laura! La mostra, che espone originali prodotti artigianali provenienti dalle diverse zone del mondo dove operano le suore della Provvidenza, vuole essere un valido aiuto affinché le missionarie nei loro centri possano mettere in atto semplici strumenti di prevenzione sanitaria contro la pandemia purtroppo in atto anche nei paesi più poveri.

Il ricordo è particolarmente rivolto alla memoria di suor Pieralba che ha operato con amore nella scuola materna di Tesero.La mostra è aperta dal 30 luglio al 17 agosto con orario 17:00 – 22:00

]]>
https://www.solidarmondo.it/eventinews/5963/feed/ 0
Boletín de noticias de junio 2020 https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-giugno-2020/ https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-giugno-2020/#respond Wed, 08 julio 2020 15: 40: 54 + 0000 https://www.solidarmondo.it/?p=5046 Vogliamo essere oggi uomini e donne di speranza, grati per ciò che si riceve e consapevoli di quanto si può dare; in pace con sé, con gli altri, con la natura, con Dio; attenti all’altro:
Camminiamo insieme!
Vamos caminhar juntos!
Let us walk together!
¡Caminemos juntos!
Marchons ensemble!
In questi mesi di emergenza ci siamo resi conto di quanto sia importante camminare assieme, avere un obiettivo comune e far convogliare le nostre forze per raggiungerlo. Anche noi Suore della Provvidenza e Solidarmondo in questo periodo abbiamo sperimentato il pericolo, l’impotenza, la sofferenza, la povertà delle nostre risorse. Ma, lo dobbiamo dire, abbiamo sperimentato anche un grande interesse da parte di tutti i nostri amici e sostenitori per conoscere la situazione delle varie realtà dove operiamo e per dare, nei limiti del possibile di questo momento, il loro contributo.
Ogni piccola offerta è per noi un dono prezioso per offrire aiuto ai più poveri. Grazie quindi a tutti!Anche in questa news più che parlare delle iniziative in Italia, brevemente vi vogliamo presentare la situazione delle varie parti del mondo dove operiamo.


BRASILE

Sappiamo quanto questo Paese sia ora colpito dal virus e quanto sia dolorosa la situazione. Tutti abbiamo davanti agli occhi la triste realtà che i telegiornali ci stanno dando! Naturalmente, anche nei centri comunitari delle nostre missioni che sono sempre molto attivi per i poveri, ogni attività è sospesa!

Tuttavia l’opera caritativa delle suore e di tanti laici non è interrotta e si continua ad essere strumenti di Provvidenza sia nello stato di San Paolo come nel Nord del Brasile.
Scrive suor Antonietta da Santa Rita nel Paraiba: “ Il Coronavirus 19 ci sta lasciando in una situazione terribile. Tutto chiuso, strade deserte. Tanta fame, mancanza di tutto.


BOLIVIA

La pandemia in Bolivia sta mescolandosi con altre due malattie infettive tropicali, la dengue e la chicunguña, perciò spesso è difficile rilevare il tipo di malattia e la cura appropriata.

Le Suore della Provvidenza stanno intensificando il loro lavoro a Cochabamba sia presso il Centro medico di San Marcos come nella zona periferica a Chaqueimayu, come pure a El Alto offrendo assistenza ed aiuti alimentari alle famiglie più povere.

Ci scrivono le suore: “Tantissime famiglie povere vivono nella disperazione per la mancanza di cibo e perché non hanno più il lavoro.”
Nel Centro del Bambino di San Carlos si sta cercando di riprendere il lavoro dopo che tutti erano fuggiti per paura del virus.


Statua posta davanti alla Missione: un invito ad affidarsi a Maria


ARGENTINA

Le suore di Santa Fe e di Buenos Aires ci scrivono così in questi giorni:

“Con il virus e il lockdown sono nati problemi nuovi e molto forti. Molte famiglie infatti vivono in una situazione di angoscia e tristezza a causa della perdita di lavoro, della mancanza delle risorse indispensabili per affrontare il quotidiano. È veramente un grande dolore per noi suore sentire la storia di tante famiglie che dalla povertà sono piombate nella miseria. Quello che fa paura ora è la fame!


URUGUAI

In Uruguay il virus è arrivato all’inizio del mese di marzo, ma si rafforzato negli ultimi giorni del mese di maggio a causa della frontiera aperta con il Brasile.

Interessante riportare quanto scrive Alberto,un volontario ritornato dall’Uruguay solo due giorni fa dopo essere stato bloccato per alcuni mesi :

Quando sono partito a febbraio per la quarta volta per l’Obra Social Mandubi, ho pregato per vivere un’esperienza di viaggio più “compartida” e profonda. Così è stato, “grazie” al lockdown il soggiorno è durato il doppio e la condivisione con le nuove attività, ma anche con un cammino di preghiera quotidiano con i compagni di lavoro, è stata particolarmente ricca”


AFRICA

La situazione della pandemia Covid 19 è ancora in crescita in COSTA D’AVORIO, TOGO, BENIN e SUD AFRICA e le decisioni e i programmi del governo variano da Stato a Stato.

Costa d’Avorio e Benin hanno decretato la riapertura delle scuole entro questo mese di giugno, ma in tutto vi è molta incertezza. Lo Stato con maggiore incognite è il Togoperché in questo Paese più che in altri posti la crisi sanitaria è aggravata anche dalla crisi politica.
I nostri centri sanitari di Abidjan, Kongouanou e Kouve continuano generosamente il loro servizio pur tra i pericoli del contagio.

Inoltre è incominciata la stagione delle piogge ed è il periodo della malaria che resta ancora per l’Africa la malattia che uccide di più; sta aumentando anche, data la situazione, la tubercolosi e la malnutrizione.

In ogni realtà la situazione è molto seria e le suore scrivono. “Se si continua così, la povertà si trasforma in miseria e l’avvenire fa paura”.


INDIA

ha prodotto in India ma non tutti forse sappiamo come il giorno 20 maggio il Bengala occidentale sia stato gravemente colpito dal ciclone Amphan. In questo disastro sono morte 80 persone, tanti hanno perso le case e le proprietà. Anche alcune nostre case sono state danneggiate. che il lockdown Tutti abbiamo negli occhi gli effetti

Una doppia sofferenza quindi per le nostre realtà in India, tuttavia le suore con coraggio cercano di continuare la loro opera di carità a servizio di chi veramente non ha nulla per proseguire il cammino.
Così ci scrivono “Abbiamo provveduto più volte nutrimento alle persone vicine a noi. Non ci è stato possibile andare dalle persone più lontane per due motivi: sia perché il governo non lo permette, sia perché in questa situazione la gente dice che noi, in nome dell’opera di carità, vogliamo convertire le persone al cristianesimo, quindi la polizia ci ha consigliato, per ora, di non farlo. Per noi è un grande dispiacere, ma sappiamo che è prudente seguire queste indicazioni” .


MYANMAR

Da questa terra una notizia particolare: La comunità di Mong Khat alla vigilia di Pentecoste ha accolto quattro sorelline, dai 2 ai 10 anni circa, rimaste in gravissime difficoltà, senza casa e senza cibo. La generosità delle sorelle sarà sostenuta dal villaggio che ha promesso di contribuire per il loro nutrimento.

Stupenda questa collaborazione con il villaggio!


Sorge spontanea una domanda: Che cosa sarà dopo questa tempesta? Come usciremo da questa traversata del deserto?

Vogliamo rispondere che qualche cosa di nuovo e di buono nascerà, e che insieme ci aiuteremo ad andare avanti sorreggendoci reciprocamente: Camminiamo insieme!

Grazie a tutti per la vicinanza, l’affetto e l’attenzione concreta che dimostrate alla nostra opera di carità e solidarietà. Tutti desideriamo un mondo più giusto e umano e assieme contribuiamo a costruirlo!

]]>
https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-giugno-2020/feed/ 0
Boletín informativo de 2020 de mayo https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-maggio-2020/ https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-maggio-2020/#respond Sat, May 09 2020 06: 34: 57 0000 + https://www.solidarmondo.it/?p=4906 Ci siamo trovati impauriti e smarriti…Ci siamo resi conto di trovarci sulla stessa barca, tutti fragili e disorientati, ma nello stesso tempo importanti e necessari, tutti chiamati a remare insieme, tutti bisognosi di confortarci a vicenda.

(Papa Francesco, Piazza san Pietro 27 marzo 2020)

CORAGGIO, UNITI CE LA FAREMO!!!

La pandemia è in continua evoluzione ed ha raggiunto quasi tutto il mondo. Se domandiamo notizie dei Paesi dove Suore della Provvidenza e Solidarmondo operano assieme, nella migliore delle risposte, sentiamo: ”Siamo in quarantena” “È stato introdotto il coprifuoco” . E in tutto questo sentiamo tanta sofferenza, tanta preoccupazione per i poveri, le bambine, gli ammalati.
Al momento nei vari Paesi sono attive solo le realtà sanitarie e possiamo ben immaginare con quale trepidazione e con quali pericoli!La pandemia ha cambiato le nostre abitudini, anzi le nostre vite…Abbiamo scoperto che tutti siamo fragili, indifesi, esposti al pericolo… eppure anche in questa situazione abbiamo scoperto che l’Amore e la Solidarietà di quanti aderiscono a Solidarmondo non sono venuti meno.Lo dimostra l’interesse per conoscere le situazioni delle varie missioni e conoscere i bisogni più urgenti.Anche la segreteria di Solidarmondo si è sentita più partecipe delle vostre realtà e si è preoccupata di voi, della vostra salute, delle vostre famiglie. Grazie quindi a quanti hanno voluto renderci partecipi della loro realtà, donandoci notizie e dimostrando interesse per le varie realtà del mondo. Questo ha certamente rafforzato i nostri legami.Ci ha stupito poi la fedeltà e creatività dei sostenitori e dei vari gruppi che si sono attivati in modo nuovo:

  • CHI ha voluto mettere in atto il “Progetto emergenza Coronavirus” per le realtà più esposte al pericolo,
  • CHI ha voluto celebrare il suo compleanno con una raccolta fondi di solidarietà,
  • CHI ha scritto personalmente ad amici o li ha sollecitati telefonicamente per un piccolo contributo,
  • CHI ha presentato qualche situazione attraverso articoli di giornale,
  • CHI ha pensato di versare per questa emergenza quanto avrebbe speso nelle sue vacanze o per una festa,
  • CHI ha coinvolto in modo nuovo il proprio gruppo o associazione, ecc.

La creatività è stata grande; grazie di cuore.

Vogliamo continuare assieme il nostro cammino. Vi chiediamo pertanto di tener presente che uno dei mezzi importanti per continuare il proprio cammino e per realizzare progetti di solidarietà nel mondo è lo strumento del 5x 1000.
Vogliamo pertanto invitarvi caldamente a destinare nella vostra dichiarazione dei rediti il 5 per 1000 a Solidarmondo Onlus.

Scegli l’area dedicata al “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale“, inserisci la tua firma e il nostro codice fiscale: 97264310588.
Se puoi, divulga tra amici e conoscenti questo importante mezzo di sostegno.

]]>
https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-maggio-2020/feed/ 0
Boletín informativo de 2020 de abril https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-aprile-2020/ https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-aprile-2020/#respond Thu, 09 abril 2020 07: 01: 42 + 0000 https://www.solidarmondo.it/?p=4897 GLI AUGURI DEL PRESIDENTE
Ogni epoca ha le sue sfide e la nostra è quella di mostrare che la tragedia in cui ci ha precipitati il coronavirus, non basta a fermare il nostro desiderio di solidarietà e la nostra voglia di giustizia nel mondo. E’ un’occasione che ci sta concedendo di riflettere, di affilare le nostre “armi”, di mettere in moto la nostra creatività per prepararci a una rinnovata capacità di azione.
Ecco quindi che abbiamo moltiplicato i gruppi WhatsApp, che ci siamo messi tutti sui computer, sui tablet e sugli smartphone per studiarli, per conoscerli meglio e poi mettere a frutto la loro potenzialità positiva. Abbiamo così costruito una nuova rete di relazioni per far viaggiare le nostre idee e i nostri progetti, mettendoli, poi, ostinatamente al servizio della solidarietà, dell’amicizia e del nostro essere fratelli.
Il mio augurio di Buona Pasqua va, quindi, a tutti noi e in particolare ai medici, agli operatori sanitari, ai volontari, agli imprenditori, ai commercianti, agli artigiani, alle Forze dell’Ordine alla Protezione Civile e tutti coloro che si sono attivati disinteressatamente e con spirito di sacrificio, per vincere questa “guerra” che ci ha colto di sorpresa.

Buona Pasqua anche a tutti quelli che sono costretti semplicemente a stare in casa, rispettosi delle regole per contribuire, anche così, a vincere questa guerra.

Buona Pasqua a tutti i volontari, gli amici e sostenitori di Solidarmondo. La nostra azione sia sempre aperta al mondo.

Una Buona e Santa Pasqua a tutti.

Roberto Tosolini


NOTIZIE DA PARTE DELLE SUORE

Nelle news del mese precedente c’erano giunti i messaggi di solidarietà e incoraggiamento da tutte le parti del mondo dove generalmente arriva la nostra solidarietà: tutti ci manifestavano la loro vicinanza, ci incoraggiavano e pregavano per noi.

Oggi il virus ha raggiunto tutti i Paesi.

In questi giorni abbiamo cercato di avere contatti con le varie comunità delle Suore della Provvidenza dove Solidarmondo cerca di offrire un sostegno. È stato davvero impressionante sentire da tutte: “Siamo in quarantena !”. E in queste parole abbiamo sentito tanta sofferenza per non poter continuare l’opera di carità a sostegno di bambini, di poveri, di famiglie nella miseria, di giovani che avrebbero bisogno di tanto aiuto.
Le scuole sono state chiuse, i boarding che accoglievano le bambine per la scuola hanno sospeso le attività, le case famiglia e gli orfanatrofi hanno cercato di ridurre i numeri perché pericoloso vivere in gruppo.

Stanno continuando le attività solo i centri sanitari, affrontando, senza alcuna difesa, il pericolo del contagio.

Di fronte a tale situazione le suore non perdono la volontà di continuare il loro impegno verso i più bisognosi, nei limiti possibili, cercano di continuare ad aiutare e sostenere. Nutrono una grande fiducia nella Provvidenza e sono certe che i legami di amicizia e di sostegno che in questi anni sono stati creati con tutti i sostenitori di Solidarmondo ritroveranno nuova vitalità.
A tutti gli amici di Solidarmondo assicurano la preghiera ed augurano una Pasqua serena, sperimentando la salvezza e l’Amore del Signore per questa nostra umanità.


5 PER 1000

Il giorno 06 aprile 2020 l’Agenzia delle Entrate ha reso pubblico l’elenco dei beneficiari del 5 per mille dell’Irpef riferentesi alla dichiarazione dei redditi del 2018.

Sono stati 550 gli amici e sostenitori che hanno scelto di destinare il loro 5 per mille a Solidarmondo, raggiungendo così l’ammontare complessivo di € 19.852,91.
Con riconoscenza e gioia il Presidente e il Consiglio di Solidarmondo, unitamente alla Congregazione delle Suore della Provvidenza, ringraziano per la scelta fatta.
Infatti anche con questo mezzo Solidarmondo può continuare la sua attività e portare solidarietà e speranza a quanti nelle diverse parti del mondo sono nella sofferenza e nella povertà.

Anche quest’anno destina il tuo 5 per 1000 a Solidarmondo Onlus.
Scegli l’area dedicata al “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale“, inserisci la tua firma e il nostro codice fiscale: 97264310588

Divulga tra amici e conoscenti questo importante mezzo di sostegno

]]>
https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-aprile-2020/feed/ 0
Las misiones rezan por nosotros https://www.solidarmondo.it/eventinews/coronavirus-sostegno-dalle-missioni/ https://www.solidarmondo.it/eventinews/coronavirus-sostegno-dalle-missioni/#respond Sáb Mar 21 2020 07: 15: 33 + 0000 https://www.solidarmondo.it/?p=4872 Carissimi,

in questi giorni di preoccupazione per la salute propria e per quella delle persone care, per il futuro delle nostre vite e delle nostre attività, Solidarmondo vuole essere vicino a tutti voi che sempre avete seguito ed appoggiato le varie iniziative di bene. Tutti stiamo vivendo uno stop forzato che ci addolora, ci preoccupa, anzi ci spaventa e ci fa riflettere su tante cose.
Questo è il momento per comprendere il valore della fratellanza, del fatto che siamo interconnessi; è il momento in cui il valore della solidarietà deve diventare universale perché ci aiuta a vedere l’altro come prossimo, sia esso una persona o un popolo.
Questo virus ha veramente ribaltato il mondo. La nostra preoccupazione è sempre stata di appoggio alle missioni delle Suore della Provvidenza; per questo abbiamo sempre cercato di moltiplicare le iniziative e di avere notizie delle singole missioni.
Ora sono le missioni da noi aiutate che ci chiedono notizie, vogliono sapere come stiamo, e ci inviano messaggi di fiducia, di speranza. Bambini, giovani, ammalati … tutti vogliono essere vicini a noi e sostenerci.

Condividiamo alcuni dei messaggi che ci sono arrivati in questi giorni.

.

INDIA: le bambine di Barasat guardano ai loro benefattori, pregano per loro e vogliono infonderci coraggio.

.
.

TOGO: ascoltiamo il messaggio dei bambini di Kouvè.

Il loro canto preghiera dice:
Chi può venirci in aiuto, se non tu, Cristo Signore?
Solo tu puoi tutto. Solo tu puoi salvarci, in verità! Ci fidiamo di te; tu lo farai!

Ecco il link : https://youtu.be/lCVuqWwdWhM

.

Sempre dal Togo ci giunge la preghiera e il saluto dei bambini della Casa della Provvidenza.

Ecco il link :https://youtu.be/W3apW9dBAtw

.

.

BRASILE – Missione Santa Rita

Questo il messaggio dal Brasile, inviatoci da suor Antonietta:

Fratelli d’ Italia siamo pronti alla vita! Forza Italia! Siamo pronti, nessuno dorma! Fratelli d’amore e di speranza. Siamo uniti! Forza Italia! Andrà tutto bene

Ecco il link: https://youtu.be/-Dwc0thJ_qQ

.

.

BENIN

Gli Amici di Udine scrivono così: tante sono le dimostrazioni di affetto che abbiamo ricevuto dal Benin in questi giorni!!! Messaggi da Kandi e da Setto per sincerarsi della situazione italiana, in particolare qua a Udine. E per noi pregano e invocano il Signore.
Nel video potete ascoltare il messaggio delle suore di Kandi assieme a tutte le ragazze dell’internato / convitto.

Ecco il link: https://jmp.sh/J41NNYX

.

.

MYANMAR

Le suore hanno inviato numerosi messaggi; desiderano conoscere la situazione ed esprimono tutta la loro preoccupazione per noi. Ogni giorno le bambine pregano per l’Italia, per i “fratelli” italiani… Siamo davvero commossi nel costatare tanto affetto per noi.
Proprio oggi, 19 marzo, tre giovani suore si sono consacrate totalmente al Signore con la professione perpetua. E in questa loro donazione hanno anche pregato per noi.

Di fronte a tutta questa realtà vogliamo sottolineare alcune cose:

  1. la comprensione del forte legame nel nostro mondo: siamo interconnessi ed è importantissimo pensarci al plurale e non solamente all’Io;
  2. l’importanza delle relazioni. In questo periodo ne sentiamo la mancanza e questo ci porta ad apprezzare maggiormente il bello dell’essere e vivere come prossimo, all’attenzione all’altro.
È il momento di sostenerci vicendevolmente, è il momento di dare maggior forza ai valori che sempre ci hanno animato. Curiamo in modo nuovo le relazioni; esse ci guideranno ancora con maggior convinzione quando torneremo ad una ritrovata normalità di vita.
]]>
https://www.solidarmondo.it/eventinews/coronavirus-sostegno-dalle-missioni/feed/ 0
Boletín informativo 2020 de marzo https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-marzo-2020/ https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-marzo-2020/#respond Jue Mar 05 2020 13: 50: 07 + 0000 https://www.solidarmondo.it/?p=4855 AMICI PADRE LUIGI
.
Continua l’attività di animazione nelle parrocchie seguite dal gruppo. Nel mese di marzo sono programmati i ringraziamenti nelle sante messe domenicali e l’incontro con i gruppi di sostegno delle seguenti parrocchie: San Canzian d’Isonzo, San Gottardo di Udine, S. Maria Assunta di Moimacco, San Michele Arcangelo di Segnacco, Carmine di Udine, Corpus Domini di Mestre.
Confidiamo che gli attuali provvedimenti, collegati al Coronavirus, non mettano a repentaglio questi momenti importanti di animazione missionaria e caritativa.


AMICI DI UDINE

E’ rientrato dal Benin il gruppo di 4 volontari degli Amici di Udine.

.

Così scrive Mariucci che da Udine ha seguito con trepidazione tutte le fasi di questa missione:I nostri quattro viaggiatori sono rientrati, stanchi ma molto soddisfatti.

Ringrazio di cuore Danilo perché è il portavoce del nostro gruppo, Alberto che è stato un formidabile regista che ci ha fatto veramente partecipi del viaggio con i suoi filmati e i suoi commenti. Ringrazio Angelico e Daniela, alla loro seconda esperienza in terra Africana, per la loro grande collaborazione, vissuta in modo intenso. E’ stata un’esperienza che lascia il segno.

Ringrazio le suore e i padri per il sostegno, il coraggio, la determinazione e la forza nella Fede.

Ringrazio anche tutti coloro che ci hanno seguiti su Radio Africa per vivere il viaggio annuale con tutto il gruppo degli Amici di Udine.

Infine ringrazio tutti coloro che con le loro parole e la preghiera ci hanno sostenuto e incoraggiato.
Grazie di CUORE
Mariucci


CAVALIERI DELLE NUBI

Il 26 di febbraio sono rientrati dalle missioni del Togo e del Costa d’Avorio i 4 volontari dell’associazione Cavalieri Delle Nubi.

.
E’ stata un esperienza molto intensa e tutti gli obiettivi della missione sono stati raggiunti.
Le due motociclette, finanziate da Yamaha Italia e dall’A.N.P.S. di Udine sono arrivate a destinazione e sono state consegnate in missione.Nella Nuova missione di Vokutime il pozzo è stato completato ed è funzionante e la struttura che Solidamondo Trentino sta finanziando è in via di completamento.A Kouvè, grazie alla presenza tra di noi del dottor Pascal, abbiamo realizzato nel giorno della festa dell’ammalato, numerose visite ai bambini ed anche attuato degli incontri di scambio informativo con i medici della struttura.In Costa d’Avorio abbiamo visitato le tre missioni di Abidjan, di Yamoussoukrò e di Bouakè. Mamá. sempre grazie alla presenza del medico Pascal, ci siamo concentrati in modo particolare sulle attività del piccolo ospedale di Kongouanou, dove si curano le terribili piaghe di Burulì. Qui i bisogni sono sempre tanti e importanti. E’ stata quindi un occasione per fare il punto e decidere eventuali nuove strategie di sostegno.


SOLIDARMONDO ONLUS

I membri del Consiglio Direttivo sono convocati il giorno sabato 21 marzo 2020 alle ore 14.00, presso la Casa delle Suore della Provvidenza di Orzano per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

  1. Lettura verbale del consiglio precedente;
  2. Bilancio 2019
  3. Preparazione dell’Assemblea del 18 Aprile 2020
  4. Consuntivo per l’allestimento della nuova sede di Solidarmondo, presso la Casa delle Suore della Provvidenza ad Orzano;
  5. Accordi con Cooperativa Farmaceutica di Solidarietà per la spedizione medicinali nel Centro Sanitario di Kongouanou – Missione di Yamoussoukrò in Costa d’Avorio
  6. Varie ed eventuali.


FORMAZIONE VOLONTARI

Riprende in questo mese il corso: “Cambia-Menti: cambiare le menti, gestire i cambiamenti” organizzato da “Solidarietà per azioni” a cui fa parte Solidarmondo.


EVENTI

DS Eventi in collaborazione con Solidarmondo porta a Udine in proiezione al Visionario il docufilm Tears&drems. È un progetto creato da Aurora Vision “per denunciare la tratta delle bambine e del turismo sessuale creando consapevolezza in Thailandia e in tutti i luoghi del mondo da cui provengono le persone che sfruttano le giovani”.

Il progetto presenta la situazione e l’opera delle nostre suore in Thailandia.


IL PICCOLO PRINCIPE

NUOVI PUNTI DI DISTRIBUZIONE PER LE CASSETTE BIO DELLA VOLPE

Scegli la frutta e la verdura bio che desideri con un click, componi la tua cassetta e ritirala dove ti è più comodo. Da ora sono attivi nuovi punti di distribuzione. Vai sul sito www.ilpiccoloprincipe.pn.it e lo scoprirai.

NUOVO CATALOGO DELLE CREAZIONI DEL CSO

È uscito il catalogo che racchiude tutti i prodotti del Centro Socio Occupazionale per persone con disabilità de “Il Piccolo Principe”: 20 anni di creazioni che parlano di vita e conquiste verso l’autonomia. Per visionare e scaricare il nuovo catalogo collegati a:

www.ilpiccoloprincipe.pn.it


IL NOCE

]]>
https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-marzo-2020/feed/ 0
Boletín 2020 de febrero https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-febbraio-2020/ https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-febbraio-2020/#respond Fri, 07 febrero 2020 08: 21: 05 + 0000 https://www.solidarmondo.it/?p=4831 AMICI DI UDINE

Il 22 Gennaio Danilo, Alberto, Daniela e Angelico sono partiti alla volta delle missioni in Benin, per compiere il loro annuale viaggio di incontro con i vari villaggi ove hanno portato la solidarietà del loro gruppo e di molti Friulani, attivando scuole e pozzi!!

I sostenitori hanno il piacere di accompagnarli in questo nuovo viaggio, vivendo in diretta la loro avventura ed osservandola dai loro occhi grazie a “Radio Africa”. di incontro con i vari villaggi ove hanno portato la solidarietà del loro gruppo e di molti Friulani, attivando scuole e pozzi!!
La foto riportata sopra mostra come tra le tante collaborazioni nate negli anni c’è anche quella con la scuola primaria Di Toppo Wassermann di Udine. Oltre alla raccolta di caramelle, le classi quinte realizzano ogni anno dei bellissimi lavoretti da consegnare ai loro amici di Kandi.


CAVALIERI DELLE NUBI

Il 9 di febbraio 2020 Don Michele Zanon con tre motociclisti volontari e un medico in pensione, specializzato in pediatria, partiranno per il Togo. Nella prima settimana visiteranno le missioni del Togo e sabato 16 febbraio partiranno per Abidjan in Costa d’Avorio.

Il programma in Togo è quello di verificare lo stato di avanzamento della missione di Vokutime e in particolare del pozzo, finanziato nel 2019 da Yamaha e l’acquisto della motocicletta finanziata, invece, nel 2020.
In questa settimana il medico volontario, che conosce bene la lingua francese, su richiesta delle suore ha programmato alcuni incontri formativi sui temi pediatrici, indirizzati al personale medico e infermieristico dell’ospedale di Kouvè.
In Costa D’Avorio, oltre a visitare e conoscere le tre missioni, il medico avrà il compito di prendere conoscenza della situazione e delle difficoltà nel centro sanitario di Kongouanou. L’obiettivo è verificare la possibilità di una maggiore collaborazione con l’Italia, per risolvere i tanti problemi del centro, con particolare riguardo alla difficoltà di reperire in Costa D’Avorio i medicinali necessari alla cura delle piaghe di Burulì.


SOLIDARMONDO TRENTINO

La sera di venerdì 7 febbraio 2020, alle ore 20.00 presso la sala “Flaim” della Fondazione Comunità di Arco in via Strappazocche n. 18, si terrà l’assemblea ordinaria di Solidarmondo Trentino ODV.

E’ il consueto incontro annuale… approvare il bilancio… fare il punto dei lavori in Togo … e rinnovare le tessere associative … Si ascolterà inoltre la testimonianza di Daniel e Andrea che sono stati in Togo durante le ultime vacanze di Natale.


SOLIDARMONDO UDINE

Sabato 18 gennaio 2020 alle ore 20.30, nell’Auditorium “G. De Cesare” di Remanzacco e con il patrocinio del Comune, Solidarmondo Udine e MusicaMia hanno organizzato un concerto del complesso “AREA 70” che si è esibito facendo ascoltare 29 canzoni tra le più note degli anni 70.

Il ricavato della serata, basato su offerte libere, è stato devoluto per il sostegno delle missioni delle Suore Della Provvidenza in Myanmar e precisamente per il progetto: “UN PIATTO DI RISO, UNA BAMBINA A SCUOLA”.Nel corso della serata suor Irmarosa ha presentato il progetto e 5 suore del Myanmar hanno allietato la serata con un ballo caratteristico della loro cultura e tradizione musicale.

Ecco un breve video che documenta l’evento: https://youtu.be/OgYWsx3ek6A

Testimonianze dal Togo

Il giorno 15 febbraio una volontaria, Roberta De Filippo, recatasi nella scorsa estate in Togo, organizza in accordo con il comune di Majano una serata di solidarietà dal Titolo: “Testimonianze dal Togo”.
La serata avrà luogo a san Tomaso di Majano e vedrà la partecipazione anche di un gruppo teatrale friulano: “G.A.D. Quintino Ronchi di S.Daniele”.

Solidarietà per Azioni 2020

Il percorso di formazione per viaggi di conoscenza in realtà di cooperazione internazionale e di missione, sta per ripartire! Le suore della Provvidenza e Solidarmondo sono tra i 13 promotori e animatori di questa iniziativa.

Il percorso è rivolto a chi desidera conoscere più da vicino la realtà della solidarietà internazionale. Si articola in tre incontri aperti al pubblico e tre week end di formazione residenziale per i corsisti tra febbraio e maggio.

Il tema di quest’anno è: “Cambia-Menti: cambiare le menti, gestire i cambiamenti”.

Ecco il programma

Ed ecco la piccola presentazione del corso trasmessa in Telefriuli e realizzata nella casa delle Suore della Provvidenza di Udine presso le sale che illustrano le loro missioni.
https://www.telefriuli.it/cronaca/solidarieta-azioni-cambiare-menti-gestire-cambiamenti-2020/2/202178/art/

GRUPPO FONS

“Mani per SHALOM”

Dal 7 al 21 gennaio abbiamo fatto visita alle comunità delle “Suore della Provvidenza” in Costa d’Avorio, un viaggio che viviamo come un’intensa esperienza di incontro.
Ci siamo sentiti accolti a casa da tutte le suore: alcune le conosciamo da lunga data ma con tutte ci siamo sentiti in famiglia. Abbiamo trascorso pochi giorni ad Abidjan fra il brulicare di persone del dispensario (si è arrivati fino a 564 consultazioni al giorno) e il va e vieni di suore di passaggio e in formazione; una breve visita ai malati di burulì di Kongouanou (in quei giorni c’erano 37 ricoverati, alcuni erano bimbi piccolini) per un saluto e un incoraggiamento e poi una toccata veloce al “Centre Providence” di Bouaké giusto in tempo per la festa per la promozione di 9 ragazze che hanno finito la formazione.
Il “Centre Shalom” di Yamoussoukro è stato la nostra meta principale: quest’anno ci sono una sessantina di ragazzine, molte delle quali sono sotto ai dieci anni, ma tutte hanno alle spalle famiglie in difficoltà che non si preoccupano del futuro o della scuola per queste bambine, ma a cosa mangiare giorno per giorno: anzi, spesso costringono le bambine a lavorare per contribuire alle spese famigliari. Le suore visitano regolarmente le famiglie, per mantenere i contatti, per verificare le condizioni di vita e di salute, per incentivare i parenti, dando loro pieno supporto, a registrare all’anagrafe le bambine sprovviste di certificato e continuare a mandarle al centro.

Al Centro la vita scorre serenamente fra lezioni al mattino, il pranzo e i laboratori al pomeriggio. Le bambine si sentono accudite e amate, tanto che alcune benché siano passate alla scuola media, non mancano di venire a salutare le Tantis (le insegnanti) e ma Soeur! Il gruppo di quest’anno ama molto ballare e fare i lavoretti, piuttosto che studiare ma Tanti Colette con fermezza tiene la disciplina e prepara il gruppo del quarto anno per l’esame finale di giugno.Nel nostro cuore ritornano i sorrisi e le storie di tante di loro: Rose, Ange, Océane, Fatima, Iris, Morène… oppure lo sguardo luccicante di quando abbiamo detto loro che veniamo da Udine: “La stessa città di Padre Luigi! Ma allora conoscete la sua famiglia?”

Il “Centre Shalom” rimane come una sentinella attenta al proprio territorio, un luogo dove vivere un’infanzia e preadolescenza serena: nel nostro cuore c’è la speranza che un giorno la società ivoriana riesca ad occuparsi di queste persone “senza genitori” destinate alla strada o al lavoro minorile, riconoscendo l’opera che le “Suore della Provvidenza” stanno svolgendo. Attualmente, senza la presenza di queste suore e del personale laggiù e la solidarietà concreta di tanti benefattori quassù tutto questo non sarebbe possibile.

Ci auguriamo inoltre che questo popolo, che ha molto sofferto per dure crisi politiche, ma anche tutti i popoli della terra possano essere governati da politici che mettono sempre al primo posto il Bene: il bene della gente, il bene dell’umanità! Shalom!
Come gruppo FONS saremo ben felici di raccontare, con le foto e i video raccolti, questa nostra esperienza a chiunque lo desideri.

Cristina e Marco Bolzon (Gruppo FONS)

IL PICCOLO PRINCIPE

Sabato 8 febbraio alle ore 16.00 gli amici del Piccolo principe invitano quanti lo desiderino a partecipare alla iniziativa Assaggi in Bottega che si svolgerà presso la Bottega della Solidarietà in via Vittorio Veneto 22/G- Casarsa della Delizia(PN). Si potranno degustare cioccolato, the, dolci, prodotti del Commercio Equo e Solidale, cucinati dalle persone con disabilità e fragilità, sotto la guida dei loro educatori, del Centro Sociale Occupazionale e della Cucina delle Fratte .

E’ una bella occasione per unire il Gusto alla Solidarietà.

]]>
https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-febbraio-2020/feed/ 0
Boletín informativo de enero 2020 https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-gennaio-2020/ https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-gennaio-2020/#respond Fri, Jan 17 2020 08: 10: 11 + 0000 https://www.solidarmondo.it/?p=4822

Tutti noi volontari e gruppi associati abbiamo girato l’ultima pagina e chiuso l’agenda che custodirà i tanti impegni programmati e svolti nel 2019.
Con trepidazione ora abbiamo aperto la nuova agenda, tutta bianca e pronta per essere scritta e consunta dall’uso quotidiano.
Uno dei primi impegni sarà quello di raccogliere i dati e tirare le somme dell’anno appena trascorso. Nel nostro caso, pur con il bilancio contabile ancora da fare, l’impressione è molto positiva perché sappiamo che i risultati saranno migliori di quelli del 2018.
Ciò incoraggia me e noi di Solidarmondo ONLUS, ma vorrei incoraggiasse anche tutti voi, che siete i veri artefici di questi risultati.

Scorrendo velocemente tutte le news dell’anno 2019, visibili sul nostro sito https://www.solidarmondo.itsi possono vedere le tante iniziative realizzate: le cene, i concerti e i mercatini solidali, i corsi di formazione, le serate culturali, la spedizione di materiali e di containers, le testimonianze dei volontari che sono andati in missione, e molto altro ancora.

Voglio ricordare, poi, gli aspetti positivi della gestione di Solidarmondo ONLUS, ovvero il buon ricavato del 5×1000, i bassi costi di gestione, l’avvio del nuovo programma gestionale, che ci consentirà di ridurre i tempi e di garantire la qualità dei dati.
Ricordo, ancora, che nel 2019 è entrato a far parte della nostra associazione il nuovo gruppo fondato da Don Michele, “I cavalieri delle nubi”; la speranza è che altri gruppi si possano associare e nuovi volontari si possano avvicinare.
Con questa lettera voglio ringraziare ciascuno dei 25 gruppi/associazioni facenti parte di Solidarmondo.
Un ringraziamento sentito va in particolare a tutti i membri del Consiglio Direttivo, alle suore che operano con noi e a quelle che ci ospitano tutti i giorni a Orzano.

Chiudo questa lettera, augurando che il 2020 sia, per ognuno di voi, ricco di nuovi propositi e di nuovi sogni.

Buon 2020
Roberto Tosolini
.
.
.
]]>
https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-gennaio-2020/feed/ 0
Boletín 2019 de diciembre https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-dicembre-2019/ https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-dicembre-2019/#respond Mon, 16 diciembre 2019 07: 51: 11 + 0000 https://www.solidarmondo.it/?p=4773 STELLA BIANCA

Con gioia Stella Bianca annuncia che il container spedito il 23 ottobre da Cembra è arrivato a Kouvè il 29 novembre. Un grande grazie ai vari gruppi che hanno collaborato a questa iniziativa, un grazie a quanti hanno affrontato la fatica della raccolta e del caricamento del container. Le suore dall’Africa ringraziano di cuore per questo dono.

.

IL VOLONTARIO CARMELO FAUSTINI SI SPOSA IN TOGO

Galeotto fu il volontariato e chi “inventò” la “Stella Bianca”. Perché dopo essere stato a lungo lo scapolo più corteggiato di Grumes (e forse anche della val di Cembra), Carmelo Faustini vola a nozze. Vola proprio, nel senso che va in Togo ad impalmare l’anima gemella. Gemella per davvero, perché colei che sabato 9 novembre diventerà la signora Faustini è una bella ragazza togolese che ha una sorella gemella, Clarissa, sposata in Francia.

Una curiosità: i genitori della sposa furono uniti in matrimonio da un missionario comboniano che si chiamava Vittorio Moretto. E quando la mamma di Claire è dovuta andare in ospedale con le doglie, fu portata in auto da un missionario vicentino che si chiamava …… Continua leggendo tutto l’articolo

Breve video: https://youtu.be/Z2voZqxS4IY


CAVALIERI DELLE NUBI


SOLIDARMONDO TRENTINO

Bancarella di Natale

Anche quest’anno Il Villaggio del Gusto ospiterà una casetta di Solidarmondo3ntino. L’evento si svolgerà nella settimana che precede il Natale a Riva del Garda nei seguenti giorni:

  • Domenica 8 Dicembre
  • Venerdì 13 Dicembre
  • Sabato 14 Dicembre
  • Domenica 15 Dicembre

Potrete trovare meravigliosi oggetti di legno confezionati artigianalmente e numerosi altri manufatti natalizi realizzati con la preziosa collaborazione delle amiche del Gruppo Iniziative di Varone.
Gli amici di Solidarmondo3tino saranno come sempre ad aspettarvi e ad accogliervi con simpatia per rendervi partecipi delle loro iniziative solidali.


IL PICCOLO PRINCIPE


FESTA ALLA VOLPE

Abbiamo il piacere di invitarvi alla festa della Volpe, mercoledì 4 dicembre dalle ore 15.00, per stare assieme divertendoci e condividendo con voi i nostri sogni e passioni: l’agricoltura sociale, il cibo sano e buono, il biologico, la solidarietà e l’inclusione sociale di chi vive in situazione di fragilità.
> Scopri il programma!


SERATA DI RIFLESSIONE SUL GIOCO D’AZZARDO

Esercizi pubblici e gioco d’azzardo: tra sostenibilità economica e tensione etico -sociale. Il professor Andrea Garlatti, Direttore del Dipartimento di scienze economiche e statistiche dell’università di Udine ci guiderà nella riflessione giovedì 4 dicembre alle 20.30 presso il ridotto del teatro Pasolini.
> Partecipa all’evento!


AMICI DI UDINE


GRUPPO FONS

Mercatino di solidarietà

Domenica 1 dicembre il gruppo Fons in collaborazione con Gruppo Donne, ragazzi del catechismo dei Rizzi e tante “mani generose” organizzano un mercatino di solidarietà per le missioni della Costa d’Avorio.

]]>
https://www.solidarmondo.it/eventinews/newsletter-dicembre-2019/feed/ 0
Las maravillas del voluntariado https://www.solidarmondo.it/eventinews/le-meraviglie-del-volontariato/ https://www.solidarmondo.it/eventinews/le-meraviglie-del-volontariato/#respond Tue, 12 noviembre 2019 07: 49: 35 + 0000 https://www.solidarmondo.it/?p=4778 IL VOLONTARIO CARMELO FAUSTINI SI SPOSA IN TOGO

Galeotto fu il volontariato e chi “inventò” la “Stella Bianca”. Perché dopo essere stato a lungo lo scapolo più corteggiato di Grumes (e forse anche della val di Cembra), Carmelo Faustini vola a nozze. Vola proprio, nel senso che va in Togo ad impalmare l’anima gemella. Gemella per davvero, perché colei che sabato 9 novembre diventerà la signora Faustini è una bella ragazza togolese che ha una sorella gemella, Clarissa, sposata in Francia.

Una curiosità: i genitori della sposa furono uniti in matrimonio da un missionario comboniano che si chiamava Vittorio Moretto. E quando la mamma di Claire è dovuta andare in ospedale con le doglie, fu portata in auto da un missionario vicentino che si chiamava …… Continua leggendo tutto l’articolo

Breve video: https://youtu.be/Z2voZqxS4IY


]]>
https://www.solidarmondo.it/eventinews/le-meraviglie-del-volontariato/feed/ 0