Newsletter Ottobre 2016


“Oggi è tempo di missione ed è tempo di coraggio! Coraggio di rafforzare i passi vacillanti, di riprendere il gusto dello spendersi per il Vangelo, di riacquistare fiducia nella forza che la missione porta con sé. È tempo di coraggio, anche se avere coraggio non significa avere garanzia di successo.”

(Angelus del 23/10/2016)

Papa Francesco

ASSOCIAZIONE AQUERO’

Continua l’impegno degli Amici dell’Associazione Aquerò a favore delle Missioni delle Suore della Provvidenza in Romania.

Questa volta,  per sostenere le necessità del dispensario che sta per essere aperto nella missione di IASI per soddisfare i bisogni della popolazione locale, l’Associazione ha organizzato, nella città di Battipaglia(SA), una raccolta di materiale di cancelleria e di vari medicinali  di uso generico che sono stati spediti nella cittadina rumena.

L’iniziativa, particolarmente gradita e apprezzata, ha avuto un riscontro positivo e avrà senz’altro un seguito da parte degli amici di Aquerò che si sono già attivati per organizzare nuove raccolte e spedizioni.

Un grazie di cuore da parte di Solidarmondo Onlus per la Cooperazione internazionale di cui Aquerò fa parte e delle Suore della Provvidenza.

CUORE AMICO- SUZZARA

Sabato 22 e Domenica 23 ottobre, il gruppo Cuore Amico di Suzzara impegnato nel progetto “Dare vita alla vita”  ha organizzato, a sostegno del progetto, una esposizione di stupendi e ben curati prodotti alimentari artigianali.

Durante la settimana il gruppo si è attivato con entusiasmo nella preparazione e confezionamento dei prodotti da esporre e offrire per finanziare il progetto.
Molte sono state le persone che  Sabato e  Domenica, attirate dall’iniziativa, hanno dato il loro contributo, facendo proprio il messaggio che il gruppo Cuore Amico ha voluto lanciare: un messaggio di solidarietà e di carità.
A questa iniziativa hanno donato il loro appoggio anche i sacerdoti della Parrocchia.
Un sincero grazie di cuore a tutti da parte delle Suore della Provvidenza e della grande famiglia di Solidarmondo Onlus.

AMICI DI UDINE

Insieme per Kandi è la campagna Missionaria 2016/2017 lanciata dagli Amici di Udine che ha preso il via Sabato 8 Ottobre.

Chi lo desidera può accompagnare i nostri amici in questo viaggio di missione e sostenerli in questa iniziativa dando il proprio contributo.

  • Tramite bonifico bancario sul NUOVO C/C (IBAN):  IT17 G 07601 03200 0000 8810 2918
  • Tramite bollettino postale C/C n. 8810 2918 intestato a : Solidarmondo ONLUS – gruppo “Amici di Udine”

Causale: Progetti Missione Kandi Benin
Ricordiamo che le erogazioni liberali in denaro effettuate a favore di ONLUS, sono detraibili dall’imposta calcolata sul reddito della persona fisica.

Chi invece volesse sostenere con un acquisto il progetto dei nostri amici potrà recarsi  al MERCATINO dell’ USATO  in via Riccardo di Giusto Giusto (vicino alla farmacia), dove saranno presenti ogni seconda Domenica del mese.

BRASILE–  Centro Comunitario a Paudalho

Solidarmondo – ONLUS, in collaborazione  con la Parrocchia  Do Divino Espirito Santo di Paudalho e  le Suore della Provvidenza del CEFEC – Centro di Formazione Educativo Comunitario a Santa Rita de Paraiba, ha realizzato grazie al finanziamento  della Provincia Autonoma di TRENTO  un Centro a favore dell’infanzia e della gioventù più svantaggiata nella città di Paudalho.

A fine Agosto 2016 il Presidente di Solidarmondo si è recato in Brasile a verificare il completamento dell’opera e l’avvio delle attività previste nel progetto.
In quest’occasione, oltre alle fotografie da allegare alla relazione finale da consegnare alla provincia di Trento, ed ottenere l’approvazione e quindi l’ultima tranche del  finanziamento dopo la conclusione dei lavori, è stato fatto un filmato che documenta il contesto sociale, l’opera realizzata e le attività al momento avviate.
Paudalho si trova a 125 Km da Santa Rita. E’ una cittadina fondata nel 1800 e conta circa 55.000 abitanti.
Nella parrocchia di Paudalho, da circa 2 anni la congregazione delle suore della Provvidenza ha aperto una nuova comunità, operativa nella pastorale comunitaria al servizio della parrocchia.
In questa città particolarmente povera, con una popolazione che mancando di tutto vive una situazione di estrema indigenza, era necessario che la chiesa locale si impegnasse per migliorare questa situazione.
Il progetto promosso da Solidarmondo Onlus e  finanziato dalla Provincia  Autonoma di Trento ha reso possibile venire incontro a parte delle esigenze rappresentate anche se i problemi da risolvere sono ancora tanti. Il filmato  che ora è possibile vedere collegandosi al link sottostante testimonia  quanto è stato realizzato:

https://www.youtube.com/watch?v=5LU1aiHvHyE


Il filmato originale (Full HD – mp4) può essere scaricato al seguente indirizzo:
https://www.dropbox.com/s/l1h3eq8ugjt150b/Paudalho.mp4?dl=0

THAILANDIA – Un Pozzo alla Missione

La Chiesa Cattolica in Thailandia è rappresentata da una piccolissima parte della popolazione totale, circa lo 0.44%. Il Nord della Thailandia è una zona di estrema povertà, di conseguenza la maggior parte dei fedeli sono bisognosi provenienti delle diversi etnie.
Nel settembre del 2011 la Congregazione delle Suore della Provvidenza, rispondendo alla necessità della Chiesa locale, ha aperto una nuova missione in questa terra, per operare nella zona a nord-ovest del paese, al confine con il Myanmar.

Nell’ aprile di 2013 la comunità delle Suore della Provvidenza si stabilì a Chiang Sean, presso la Diocesi di Chiang Mai, per intraprendere con la chiesa locale, la missione pastorale, la catechesi e l’evangelizzazione, operando in particolare tra le  tribù dei rifugiati dal Myanmar.
Alla cura della comunità delle Suore della Provvidenza il vescovo Francis Xavier Vira Arpondratana, ha affidato anche  il “ Centro educativo e di protezione per le ragazze”.  Attraverso l’attività di accoglienza, di istruzione e di formazione le sorelle cercano di promuovere e preparare le giovani  a raggiungere una condizione di autonomia che permetta loro di migliorare la loro condizione sociale, tenendole lontane dai pericoli di una vita “facile” e di “prostituzione” di cui sono vittime le ragazze di strada.
Attualmente la Missione e il Centro educativo sono ospitati in locali dati in prestito ma dal prossimo anno tutte le ragazze saranno trasferite nella nuova casa di cui grazie alle opere e alle  donazioni di persone di buona volontà si sta ultimando la costruzione.
Grazie ai fondi provenienti dal Cinque per Mille,  Solidarmondo Onlus ha potuto finanziare la costruzione di un pozzo che ha permesso di dotare  la nuova  struttura di una fonte di  acqua potabile.
La realizzazione di quest’opera è stata salutata con gioia da tutta la Comunità che così non sarà più esposta ai disagi finora incontrati per assicurarsi il prezioso liquido ora disponibile in loco.

Le suore ringraziano molto di questo importante contributo.